top of page

IL DIRITTO ALLA CASA E’ UN DIRITTO UNIVERSALE – il ruolo di Regione Lombardia

L'edilizia pubblica svolge un ruolo vitale nella creazione di case accessibili e di qualità per i cittadini. La casa è un diritto universale, riconosciuto dalle Nazioni Unite nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo. Tuttavia, molti individui e famiglie in tutto il mondo non hanno accesso a case sicure e confortevoli, e l'edilizia pubblica può contribuire a colmare questa lacuna.


Senza una casa sicura e stabile, gli individui hanno difficoltà a prendersi cura della propria salute, a fornire ai propri figli un ambiente sicuro e confortevole per la crescita e lo sviluppo, e a mantenere un lavoro o perseguire opportunità educative o di sviluppo. Inoltre, una casa adeguata fornisce un'opportunità per l'uguaglianza economica. Le case situate in quartieri residenziali di alta qualità sono in grado di fornire ai residenti un accesso migliore ai servizi pubblici e alle opportunità di lavoro. Ciò può aiutare a promuovere l'uguaglianza economica e a ridurre le disuguaglianze.





E’ da apprezzare molto il ruolo della politica regionale lombarda che mira anche ad incentivare la partecipazione del privato sociale e delle cooperative edilizie nella realizzazione di interventi di edilizia pubblica, attraverso l'erogazione di cospicui contributi e agevolazioni per la realizzazione di progetti di edilizia residenziale a prezzi contenuti. In particolare, la Regione Lombardia si occupa in maniera ettenta della programmazione e del finanziamento degli interventi di edilizia residenziale pubblica (ERP) e dell'edilizia agevolata, destinati a garantire la disponibilità di alloggi a prezzi accessibili per le famiglie con reddito basso o medio-basso. L'edilizia pubblica può contribuire anche alla creazione di case efficienti dal punto di vista energetico e sostenibili dal punto di vista ambientale. Questo è particolarmente importante in un'epoca in cui la sostenibilità e l'efficienza energetica sono diventate questioni di vitale importanza. Le case efficienti dal punto di vista energetico possono ridurre i costi di utilizzo delle utenze e promuovere la sostenibilità ambientale.





La riqualificazione delle case esistenti può essere un altro importante contributo dell'edilizia pubblica. Le case obsolete o in cattive condizioni possono essere riqualificate e rese più efficienti dal punto di vista energetico, migliorando l'efficienza energetica e riducendo i costi di utilizzo delle utenze. Infine, l'edilizia pubblica può contribuire al mantenimento delle case esistenti. Il mantenimento preventivo e la riparazione delle case possono essere un modo importante per prolungare la vita delle case e ridurre i costi di manutenzione a lungo termine. Questo può aiutare a mantenere le case in buone condizioni per molti anni a venire.


Insomma, una casa adeguata è un prerequisito per il benessere delle persone e per lo sviluppo economico.



391 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page